Servizio di notifica atti TRIBUTARI ex. commi 158, 159, 160 dell’art. 1, L. 296/2006


MAGEST SERVIZI è in grado di offrire il servizio di notifica degli atti tributari che gli uffici comunali competenti devono notificare ai contribuenti che risiedono sul territorio del proprio Comune, attraverso la attività che può essere svolta con nostro personale specializzato avente già il titolo di Messo Notificatore, ex. commi 158, 159, 160 dell’art. 1, L. 296/2006.

I benefici che può conseguire un Ente Locale mediante l’esecuzione di questo servizio sono:

  • Riduzione dei tempi di notifica: la riduzione dei tempi di gestione dell’intero procedimento diviene un obiettivo determinate per l’Ente e tale obiettivo potrà essere perseguito utilizzando i servizi descritti nella presente proposta progettuale.

  • Miglioramento dell'immagine dell'Amministrazione comunale nel rapporto con la cittadinanza mediante l’utilizzo di una procedura che garantisce un’elevata qualità del servizio a tutela del cittadino. Tramite messo notificatore infatti la notifica avviene alla consegna dell’atto all’utente. In caso di notifica tramite servizio postale, per il notificante la notifica avviene nel momento in cui l’atto è consegnato a Poste Italiane, per il cittadino la notifica si perfeziona al momento in cui riceve l’atto. Il procedimento notificatorio oggetto della presente offerta tramite consegna diretta nelle mani del destinatario consente di evitare quell’aura di presunzione (anche se legale) che permea tutte le altre forme di notificazione.

  • Maggiore accuratezza nel rintracciare il Cittadino: tramite messo notificatore infatti la notifica avviene direttamente dalle mani del messo giuridicamente investito dal comune della funzione.

  • Riduzione delle spese di notifica: la nostra proposta consentirà all’Ente un risparmio economico sulle spese di notifica. Il costo del servizio di notifica per i verbali notificati sul territorio comunale attraverso i Mesi Notificatori di questa Azienda è infatti di gran lunga inferiore rispetto a quello necessario in caso di invio tramite servizio postale.

  • Controllo sull’attività di notifica: il servizio di notifica svolto da una società privata consentirà all’Ente di esercitare un controllo anche su questa fase di attività, modulando in corso d’opera orari di consegna e modalità, per raggiungere l’obiettivo dell’aumento del numero di notifiche effettuate direttamente, senza ricorrere alle procedure ex art. 139 e seguenti c.p.c..

Il servizio prevede quindi in particolare:

  • Ricezione dagli uffici comunali degli atti tributari da notificare attraverso fornitura concordata di file informatico per la predisposizione del relativa QR-CODE quale creazione di codice univoco di riconoscimento di ogni singolo atto per la notifica da effettuare sul territorio del comune tramite ns. messi notificatori;

  • Predisposizione di attività delle notifiche dei verbali sul territorio del comune;

  • Esecuzione dell’attività di notifica secondo quanto prescritto dagli art. 137 e ss c.p.c.;

  • Rendicontazione esito notifiche, tramite invio informatico degli esiti su Piattaforma WEB appositamente creata per l’Ente così da seguire in tempo reale l’effettivo stato dell’esito;

  • Archiviazione elettronica dell’intera attività di notifica, con trasmissione informatica.

  • Eventuale attività di notifica degli atti, così come previsto agli artt. 139 e 140 e 143 del Codice di Procedura Civile, per i quali si rendesse necessario l’adozione di tale procedura in caso di mancata notifica svolge tutte le attività legate ai processi di notifica, garantendo in tempi brevi la rendicontazione degli esiti in caso di notifica a mezzo servizio postale (ex. L.890/1982 e s.m.i.)


    GESTIONE IN TEMPI BREVI

    Il servizio integrato su piattaforma WEB permette di visualizzare l’atto inviato in formato PDF con l’immagine dell’esito.

    La piattaforma è in grado di gestire la rendicontazione e l’esito della notifica degli atti

    1.AVVISO DI RICEVIMENTO Mod. 23-IP - RACCOMANDATA A.R.

    > Attività preparatoria di verifica e controllo della congruenza dei dati da gestire

    > Attività di gestione materiale ESITATO

    > Attività di gestione materiale INESITATO


    2.AVVISO DI RICEVIMENTO Mod. 23-L - ATTO GIUDIZIARIO A.G.

    > Attività preparatoria di verifica e controllo della congruenza dei dati da gestire

    > Attività di gestione materiale ESITATO

    > Attività di gestione materiale INESITATO



    AVVISO DI RICEVIMENTO - RACCOMANDATA A.R.

    > Attività preparatoria di verifica e controllo della congruenza dei dati da gestire:

    a. Verifica della presenza della completezza dei dati dell’A.R.: data di ricevimento, timbro, firma destinatario, dati di consegna, data di mancata consegna

    b. Verifica della congruenza tra la data di notifica scritta e timbro postale


    > Attività di gestione materiale ESITATO

    a. Acquisizione codice univoco e produzione le “match”

    b. Acquisizione immagini e pubblicazione sulla piattaforma on line

    c. Indicizzazione e rilevamento numero di raccomandata


    > Attività di gestione materiale INESITATO

    a. Identificazione motivo mancato recapito

    b. Identificazione società cessate e/o fallite

    c. Integrazione manuale numero raccomandata

    d. Indicizzazione, scansione COMPIUTE GIACENZE

    e. Restituzione originali ordinati per motivo mancato recapito


    AVVISO DI RICEVIMENTO - ATTO GIUDIZIARIO A.G.

    > Attività preparatoria di verifica e controllo della congruenza dei dati da gestire:

    a. Verifica della presenza della completezza dei dati dell’A.G.

    c. Verifica della presenza del numero di raccomandata Comunicazione di Avvenuto deposito

    b. Verifica della congruenza tra la data di notifica scritta e timbro postale

    d. Verifica della presenza del timbro di emissione CAD e CAN



    > CAD - Comunicazione di Avvenuto Deposito Verifica della completezza dei dati della CAD: numero raccomandata, numero protocollo

    > CAN - Comunicazione di Avvenuta Notifica Verifica della completezza dei dati della CAN: numero raccomandata, numero protocollo


    > Attività di gestione materiale ESITATO

    a. Acquisizione codice univoco e produzione del file “match”

    b. Acquisizione immagini e pubblicazione su piattaforma online

    c. Indicizzazione e rilevamento numero atto giudiziario

    d. Integrazione manuale data di notifica

    e. Identificazione consegna e destinatario o terzo

    f. Identificazione e gestione del CAN

    g. Restituzione originali ordinati numero progressivo


    > Attività di gestione materiale INESITATO

    a. Identificazione motivo mancato recapito

    b. Identificazione temporanea assenza destinatario

    c. Identificazione e gestione del CAD

    d. Indicizzazione e scansione busta inesitata

    e. Restituzione originali ordinati per motivo mancato recapito